cose

About how lazy we are.

Attenzione perché questo post c’ha dentro l’inglese. E la pigrizia.

Un mio amico sulla chat di gmail mi manda questo passo preso da un manuale di una roba che sta studiando lui, al lavoro suo, ed evidentemente non sta neppure studiando così tanto che gli avanza tempo di scrivere sulla chat di gmail. Comunque appena l’ho ricevuto l’ho letto, e in effetto ho riso. Va beh dai, ho sorriso.

Allora ve lo rigiro, così magari sorridiamo tutti.

“Since the runtime system is already launching a kernel where each block will have one of these indices, nearly all of this work has already been done for us. Because we’re something of a lazy lot, this is a good thing. It affords us more time to blog, probably about how lazy we are.”

Avrete capito che si parla di programmare, linguaggi di programmazione e quella roba li. Magari non ci avete capito niente, quindi dovreste considerare che se non ci avete capito niente, si parla proprio di robe da ingegneri e informatici o comunque scaccia-figa. Magari più semplicemente dovreste considerare dei corsi base di inglese, perché dai, va beh.

Comunque non ho solo sorriso, mi ha fatto pure pensare. Un poco, non troppo. Il giusto.

Perché se ci penso, è vero. Sono un po’ pigro.

Uno invece che non è pigro per niente è un altro mio amico, che scrive un botto sul suo blog. Scrive così tanto che sono così pigro che non leggo nemmeno tutti i suoi post. Di sicuro non tutto d’un fiato. Rateizzo.

Vi invito a leggere il suo blog, che parla di musica e ci parla bene. Si vede che c’è passione e non pigrizia. È comunque un poco scaccia-figa.

cliccate qua: noteinlettere.wordpress.com

Va beh. Fatta anche sta marchetta.

Comunque poi quell’altro che continuava a sudare a dai e dai di studia, mi ha mandato anche il resto:

“The last remaining question to be answered is, why do we check whether tid is less than N? It should always be less than N, since we’ve specifically launched our kernel such that this assumption holds. But our desire to be lazy also makes us paranoid about someone breaking an assumption we’ve made in our code. Breaking code assumptions means broken code. This means bug reports, late Sanders_book.indb PMPArAllel ProGrAmmInG In cudA c46 nights tracking down bad behavior, and generally lots of activities that stand between us and our blog.”

Standard

3 pensierini su “About how lazy we are.

  1. Iaia says:

    No spetta… Orgio scrive un blog e non è più su fb a cliccare like su robe assurde?? perché? Io non sono d’accordo

    • Orgio says:

      Ma le robe assurde restano, leggi er blogghe e te ne renderai conto. E puoi insultarmi lo stesso, ché tanto autorizzo tutti i commenti (in bocca tua, CGCE!)

Rispondi a Iaia Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>